Home page Notizie
Il metropolita Hilarion ha paragonato le legg…

Il metropolita Hilarion ha paragonato le leggi sull’auto-identificazione di genere con la fiaba sul re nudo

Ormai in diversi stati europei si cerca di approvare le leggi sull’auto-identificazione di genere, le quali permetterebbero a ciascuno di cambiare l’indicazione del sesso nei suoi documenti solo su richiesta. Nel caso dell’approvazione di una tale legge, per riconoscere un uomo come donna non saranno necessari neanche un intervento chirurgico o una terapia ormonale. 

Commentando la tendenza attuale su richiesta della conduttrice del programma televisivo “La Chiesa e il mondo” E. Graceva, il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha osservato che i cittadini della Russia spesso non si rendono conto della scala del problema che la società occidentale ha affrontato oggi. 

“Il così detto cambiamento del sesso che avviene oggi in modi più diversi è in verità un imbroglio”, ha sottolineato il metropolita Hilarion. “L’uomo non può cambiare il sesso: è possibile fare dei cambiamenti nel suo aspetto esteriore, cambiare i caratteri sessuali secondari, ma un uomo non potrà mai trasformarsi in una donna completa, la quale potrebbe, per esempio, concepire e partorire un bambino, e una donna non potrà mai trasformarsi in un uomo completo”. 

Così, qualsiasi manipolazione per il così detto cambiamento del sesso è “un imbroglio dall’inizio alla fine, e un imbroglio molto costoso che mutila le persone”, ha concluso il metropolita. Egli considera tragico il fatto che in diversi paesi tali manipolazioni diventanto disponibili ai giovani e persino bambini. 

Adesso, al livello legislativo propongono di dare la possibilità di “trasformarsi” dall’uomo nella donna o dalla donna nell’uomo semplicemente con il cambio del passaporto, ha osservato Sua Eminenza. 

Al suo parere, ciò rammenti la famosa fiaba sul re nudo chi persuadevano che egli fosse splendidamente vestito, mentre era nudo, ma l’obbligo delle persone intorno consisteva nel convincere il re che fosse bello nel suo “vestito da re”. “Qualcosa del genere succede in Occidente”, ha sottolineato il metropolita Hilarion. “L’uomo potrà, persino senza interventi chirurgici e cambiamenti esteriori, semplicemente dichiarare di essere “trasformato” da uomo a donna oppure da donna a uomo e tutti intorno dovranno fare finta che sia realmente accaduto”.   

Condividere:
Sua Santità il Patriarca Kirill ha partecipato all’XI incontro parlamentare natalizio nella Duma Statale

27.01.2023

Ha avuto luogo una conversazione telefonica del Patriarca Kirill con l’Arcivescovo Stefan di Ocrida e della Macedonia

13.01.2023

Messaggio di Natale del Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Rus’

06.01.2023

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill per la morte del Papa Emerito Benedetto XVI

31.12.2022

Il Santo Sinodo ha preso una serie di decisioni che riguardano l’attività estera della Chiesa ortodossa russa

29.12.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il Presidente di Cuba

22.11.2022

È deceduto Sua Beatitudine l'Arcivescovo Chrysostomos II di Cipro

07.11.2022

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al VII Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali

14.09.2022

Messaggio di auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill al Re di Gran Bretagna Carlo III per la sua ascesa al trono reale

10.09.2022

La Chiesa russa ha riconosciuto la Chiesa ortodossa macedone (Arcivescovado di Ochrida) come Chiesa-sorella autocefala

25.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

25.08.2022

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill per la morte delle persone nell’incidente nella città turca di Gaziantep

21.08.2022

Ha avuto luogo una conversazione di Sua Santità il Patriarca Kirill con il Presidente del Kazakistan

16.08.2022

Condoglianze del Patriarca Kirill per la morte dei fedeli nell’incendio della chiesa Abu Seifen al Cairo

15.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l'Ambasciatore della Giordania in Russia

29.07.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha partecipato all’XI incontro parlamentare natalizio nella Duma Statale

27.01.2023

Si è conclusa la visita di lavoro del metropolita Antonij di Volokolamsk nel Patriarcato di Antiochia

24.01.2023

Il Presidente del Decr ha visitato l’ospedale patriarcale “Al-Hosn” in Siria

23.01.2023

Il Presidente del Decr è intervenuto in una riunione del Consiglio di sicurezza dell’ONU

18.01.2023

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato Sua Beatitudine l’Arcivescovo Stefan di Ocrida e della Macedonia

11.01.2023

Condoglianze del metropolita Antonij di Volokolamsk per la morte di Papa Benedetto XVI

31.12.2022

Il Santo Sinodo ha preso una serie di decisioni che riguardano l’attività estera della Chiesa ortodossa russa

29.12.2022

Il Presidente del Decr ha partecipato a una plenaria della Commissione per gli affari dell’UNESCO

21.12.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha benedetto un’icona per la chiesa della Santissima Trinità in Mongolia

19.12.2022

Il Presidente del Decr ha visitato il memoriale sul monte Scipka

07.12.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha presieduto le celebrazioni in occasione della festa parrocchiale della chiesa di Santa Caterina a Roma

04.12.2022

Il Presidente del Decr è intervenuto al simposio del Club di Valdaj “La polifonia religiosa e l’unità nazionale”

24.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato l’Ambasciatore del Regno dei Paesi Bassi in Russia

18.11.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato l’Ambasciatore del Brasile in Russia

18.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il Primate della Chiesa assira d’Oriente

15.11.2022

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب