Home page Notizie
Il metropolita Antonij ha partecipato alle celebra…

Il metropolita Antonij ha partecipato alle celebrazioni del 1950° anniversario del martirio di San Tommaso in India

Servizio di comunicazione del DECR, 26.02.2024. Il 25 febbraio a Kottayam (India) si sono svolte le celebrazioni in onore del 1950° anniversario del martirio di San Tommaso Apostolo. La sua memoria è particolarmente venerata dai cristiani della costa del Malabar, dove l'apostolo arrivò nell'anno 52 e, fondando la prima comunità cristiana della regione.

Le cerimonie sono iniziate con un servizio celebrato dal Primate della Chiesa malankarese e dai membri del Santo Sinodo. Poi, il clero e i laici hanno camminato in processione per le strade di Kottayam. Il culmine delle celebrazioni è stato l'incontro allo stadio, nella piazza centrale della città, a cui hanno partecipato più di 100.000 pellegrini.

Alle cerimonie è stato invitato, tra le tante personalità ufficiali, il metropolita Antonij di Volokolamsk, presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca. Era accompagnato dallo ieromonaco Stefan(Igumnov), segretario del DECR per le relazioni intercristiane, e dal diacono Nikolaj Vasin, segretario del presidente del DECR.

Nel corso dell'assemblea è stato evidenziato il ruolo della Chiesa siro-ortodossa malankarese, custode dell'eredità di San Tommaso, nella società indiana . Il suo Primate, il Catholicos Basilio Mar Tommaso Matteo III, ha salutato il metropolita Antonij di Volokolamsk. Il Catholicos Malancarese ha sottolineato che la Chiesa ortodossa russa è da decenni una fedele amica dei cristiani indiani. Sua Santità ha espresso la sua sincera gratitudine al Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Rus’ per l'attenzione con cui segue personalmente lo sviluppo del dialogo tra le due Chiese. Il metropolita Antonij di Volokolamsk si è rivolto all'assemblea, salutando i presenti a nome del Primate della Chiesa ortodossa russa. Il metropolita ha sottolineato il ruolo di San Tommaso per l'India: “Quando i dodici apostoli di nostro Signore iniziarono a predicare il Vangelo in tutto il mondo, fu l'apostolo Tommaso a compiere il viaggio più lontano, arrivando dino alla costa indiana di Malabar. Qui, divenuto pescatore di uomini (Mt 4,19), gettò le reti e riportò una buona pesca. Come gli altri apostoli, san Tommaso rese testimonianza alla risurrezione del Signore Gesù Cristo con grande forza (At 4,33). Ha creato la prima comunità cristiana in India, che esiste ancora oggi”.

L'apostolo Tommaso, ha osservato il metropolita Antonij, è il patrono del popolo indiano, che ha attraversato tante prove in quasi duemila anni di storia del cristianesimo in terra d’India. Tuttavia, nonostante l’intervento di molteplici forze straniere, i cristiani indiani sono riusciti a preservare la propria identità, così come la propria tradizione liturgica e la propria lingua.

Il presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne ha inoltre osservato che la Chiesa malankarese, essendo la comunità cristiana originaria dell'India, occupa un posto speciale nella vita della società indiana, contribuendo al dialogo interreligioso e alla pace interreligiosa.

 

"Non posso non menzionare il livello senza precedenti delle relazioni fraterne tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa malankarese, che hanno una lunga storia e svolgono un ruolo importante nel rafforzare i legami tra i nostri popoli", ha sottolineato Sua Eminenza.

Concludendo il suo intervento, il presidente del DECR ha ringraziato il pPimate della Chiesa malankarese per il suo invito a partecipare alle celebrazioni e gli ha regalato un'icona del Salvatore.

Condividere:
Sua Santità il Patriarca Kirill ha fatto un appello in vista degli esempi eclatanti della pressione sulla Chiesa ortodossa ucraina

27.04.2024

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduta una sessione regolare del Consiglio Ecclesiastico Supremo

16.04.2024

Il metropolita di tutta l'America e del Canada Tikhon porge le sue condoglianze per l'attacco terroristico a Krasnogorsk

25.03.2024

I Primati delle Chiese ortodosse russa e serba hanno presieduto la Divina Liturgia e i funerali del vescovo di Moravica Antonije nella Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca

16.03.2024

Sua Santità il Patriarca Kirill incontra il Primate della Chiesa ortodossa serba

15.03.2024

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Supremo Consiglio Ecclesiastico

28.02.2024

Messaggio di auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill a  Tamás Sulyok in occasione della sua elezione a Presidente dell’Ungheria

27.02.2024

Nel  15° anniversario dell'intronizzazione di Sua Santità il Patriarca Kirill, è stata celebrata una liturgia solenne nella Cattedrale di Cristo Salvatore

01.02.2024

Messaggio natalizio del Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Rus’

06.01.2024

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione giubilare del Consiglio interreligioso della Russia

07.12.2023

Dichiarazione di Sua Santità il Patriarca Kirill sugli eventi avvenuti all'aeroporto di Machachkala

30.10.2023

Il Patriarca Kirill ha partecipato all'incontro del Presidente Vladimir Putin con i rappresentanti delle comunità religiose russe

26.10.2023

Sua Santità il Patriarca Kirill prega per tutti gli uccisi e i feriti dall’attacco missilistico sull’ospedale nella Striscia di Gaza

18.10.2023

Ha avuto luogo una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

11.10.2023

Dichiarazione di Sua Santità il Patriarca Kirill in relazione alla ripresa delle ostilità nel Nagorno-Karabakh

19.09.2023

Il Presidente del DECR ha incontrato il nuovo ambasciatore della Russia in Croazia

08.05.2024

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha visitato la cattedrale delle Sante Donne Mirofore a Baku

30.04.2024

Il Presidente del DECR è arrivato in Azerbaigian

29.04.2024

Il Primate della Chiesa Ortodossa Autonoma del Giappone e il Presidente del DECR hanno celebrato la Divina Liturgia a Tokyo

21.04.2024

Il Presidente del DECR ha incontrato un rappresentante della Chiesa d’Inghilterra

28.03.2024

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato i rappresentanti della Chiesa copta

28.03.2024

Sua Santità il Patriarca Kirill incontra il Primate della Chiesa ortodossa serba

15.03.2024

Sua Santità il Patriarca di Serbia Profirije è arrivato a Mosca

15.03.2024

Si è conclusa la visita del Presidente del DECR in Libano

11.03.2024

Il Presidente del DECR ha visitato la metropolia dei Monti Libanesi

10.03.2024

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il Primate della Chiesa malankarese

27.02.2024

Il metropolita Antonij ha partecipato alle celebrazioni del 1950° anniversario del martirio di San Tommaso in India

26.02.2024

Ha avuto luogo l’incontro tra il presidente del Decr e i rappresentanti della Chiesa dell'India responsabili dei rapporti con la Chiesa ortodossa russa.

25.02.2024

Il metropolita Antonij incontra il nuovo Primate della Chiesa cattolica siro-malabarese

24.02.2024

Il metropolita Antonij di Volokolamsk partecipa ai festeggiamenti nel seminario di Kottayam.

24.02.2024

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب