Home page Notizie
Metropolita Hilarion: vietare alla gente di ascolt…

Metropolita Hilarion: vietare alla gente di ascoltare la musica è come vietarle di bere acqua

Alcuni mass media hanno pubblicato l’informazione che dei rappresentanti del movimento “Taliban”, che ha preso il potere in Afghanistan, abbiano vietato ai cittadini del paese di ascoltare la musica perché contraddice l’Islam.

Rispondendo alla richiesta della conduttrice del programma televisivo “La Chiesa e il mondo” E. Graceva di commentare tale decisione del nuovo potere afgano, il presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne (Decr) del Patriarcato di Mosca metropolita Hilarion di Volokolamsk ha osservato che i teologi musulmani potrebbero essere più competenti per presentare al pubblico l'atteggiamento dell’Islam nei confronti della musica. “Quanto so io, l’Islam russo non l’ha mai proibita”, ha detto lui.

Il metropolita ha anche condiviso la sua opinione in riguardo dal punto di vista di musicista e compositore, paragonando il divieto di ascoltare la musica al divieto di bere acqua, la bevanda più naturale per l’uomo, anche se, volendo, si può costringerlo a bere qualcosa altro per mantenere le forze vitali dell’organismo. “È una parte della vita umana talmente naturale e inalienabile che ho difficoltà ad immaginare come un uomo possa vivere senza la musica affatto”, ha confessato il metropolita Hilarion.

“Certo, gli uomini hanno gusti musicali molto diversi: gli uni ascoltano la musica classica, gli altri quella leggera, i terzi il rap, però, in un modo o in un altro, gli uomini difficilmente fanno a meno della musica, è una componente importante della vita umana”, ha detto Sua Eminenza. Egli ha sottolineato che il compito della religione non è un impoverimento della vita umana, ma il suo arricchimento.

“Non posso parlare per l’Islam, che i nostri fratelli musulmani lo raccontino, ma se parlare del cristianesimo, vediamo quale influenza colossale ha avuto il cristianesimo non solo sullo sviluppo della morale umana, della spiritualità, ma anche su quello della cultura. Questo termine comprende la pittura, l’architettura, la poesia, la letteratura e la musica. Il cristianesimo ha dato uno stimolo colossale allo sviluppo della cultura umana, e finora usiamo i frutti di quello che è stato creato dalla cultura cristiana”, ha constatato il metropolita Hilarion di Volokolamsk.

Il presidente del Decr ha indicato anche che il divieto della musica non è l’unico problema che hanno avuto gli afghani nella situazione attuale. “Certo, mi dispiace che le persone, che vivono in Afghanistan, non saranno in grado di ascoltare la musica, ma, purtroppo, non è la cosa peggiore da temere a causa dell'ascesa al potere dei talebani”, ha concluso il presidente del Decr.

Condividere:
Messaggio di auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill al Patriarca-Katholikos d’Etiopia per l’80° compleanno

23.01.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill: Agiremo in difesa del Patriarcato di Gerusalemme

07.01.2022

Messaggio natalizio di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’

06.01.2022

Messaggio di auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill a Papa Francesco in occasione del suo 85° compleanno

17.12.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill si è rivolto ai cittadini del Kazakistan con un messaggio video

16.12.2021

Messaggio di auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill a Olaf Scholz per la sua elezione al cancelliere federale della Germania

08.12.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha inviato un messaggio all’ex cancelliere della Repubblica federale di Germania Angela Merkel

08.12.2021

Il presidente del Decr ha commentato le notizie dei mass media riguardo alla possibilità di un incontro di Sua Santità il Patriarca Kirill con Papa Francesco

06.12.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha celebrato l’ufficio funebre nel 13° anniversario della morte di Sua Santità il Patriarca Aleksij II 

05.12.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l’ambasciatore della Romania in Russia

30.11.2021

Auguri delle organizzazioni inter-cristiane e fondazioni internazionali di beneficenza a Sua Santità il Patriarca Kirill in occasione del suo 75° compleanno

24.11.2021

Patriarca Kirill: il Patriarca Bartolomeo si considera non il primo fra gli uguali, ma il primo sopra tutti gli altri

20.11.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il presidente della Direzione dei musulmani del Caucaso Sceicco-ul-islam Allahshukjur Pasha-zade

12.10.2021

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha incontrato il Supremo Patriarca e Katholikos di tutti gli armeni

12.10.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha consegnato le onorificenze ecclesiastiche al presidente del Decr e ai suoi vice

27.09.2021

Il metropolita Hilarion ha fatto gli auguri al Patriarca-Katholikos d’Etiopia Abuna Mattia per il suo 80° compleanno

23.01.2022

Il presidente del Decr ha dato una valutazione della prima tappa delle trattative dei rappresentanti della Federazione Russa e dell’Occidente sulla sicurezza

16.01.2022

Il metropolita Hilarion: l’Ortodossia in Kazakistan è una confessione tradizionale professata da milioni

16.01.2022

Il metropolita Hilarion: la Chiesa e le confessioni tradizionali hanno fatto tutto il possibile per la pacificazione in Kazakistan

16.01.2022

Il decanato della Cambogia della diocesi della Thailandia ha pubblicato due nuove edizioni nella lingua khmer

28.12.2021

Auguri natalizi del presidente del Decr ai Primati delle Chiese cristiane

25.12.2021

Il metropolita Hilarion: il Patriarca e il Papa parleranno della sopravvivenza dei cristiani

23.12.2021

Il presidente del Decr ha incontrato Papa Francesco

22.12.2021

Il metropolita Hilarion ha incontrato l’arcivescovo di Bari-Bitonto monsignor Giuseppe Satriano

20.12.2021

Il presidente del Decr ha incontrato il sindaco di Bari

19.12.2021

Il metropolita Hilarion: lo scisma sostenuto dal Patriarcato di Costantinopoli ferisce tutto il popolo ucraino

12.12.2021

Il metropolita Hilarion: i rapporti costruttivi fra la Russia e gli Stati Uniti sono necessari per la sicurezza di tutto il mondo

12.12.2021

Il presidente del Decr ha commentato le notizie dei mass media riguardo alla possibilità di un incontro di Sua Santità il Patriarca Kirill con Papa Francesco

06.12.2021

Il metropolita Hilarion ha partecipato all’apertura di una mostra dedicata al 300° anniversario della proclamazione dell’Impero russo

02.12.2021

Ha avuto luogo una riunione del Comitato consultativo cristiano interconfessionale

24.11.2021

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب