Home page Notizie
Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill …

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill agli atleti della Russia – partecipanti alle XXXII Olimpiadi estive a Tokyo

Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’, ha inviato un messaggio agli atleti della Russia – partecipanti alle XXXII Olimpiadi estive. Il 9 agosto a Mosca ha avuto luogo una cerimonia di omaggio agli atleti olimpici della Russia tornati da Tokyo.

Cari fratelli e sorelle!

Salutandovi al vostro ritorno a casa dopo la partecipazione ai Giochi olimpici a Tokyo, mi congratulo cordialmente con voi per i notevoli risultati.

Avete degnamente rappresentato il nostro paese a queste competizioni internazionali e, nonostante una situazione difficile, in cui si sono svolti i giochi, avete eroicamente lottato per la vittoria e manifestato una volontà incrollabile, una vera solidarietà e un sostegno reciproco, mostrando a tutto il mondo che alla base dello sport russo si trova, prima di tutto, il desiderio di raggiungere i massimi risultati in una lotta leale.

So che molti di voi hanno pregato nella Cattedrale di Cristo Salvatore prima di partire per le Olimpiadi, trovando nella fede ortodossa la forza spirituale per affrontare le difficoltà e prove sul vostro percorso olimpico.

È degno della vittoria solo colui che non è orgoglioso verso il suo competitore. È veramente formidabile che, trattando con rispetto tutti coloro che hanno gareggiato con voi, avete mostrato i sentimenti fraterni verso gli atleti di quei paesi, dove abitano i popoli uniti a noi per il sangue e la fede, e questo nonostante tutte le divisioni esterne, spesso artificiali.

Lo sport, purtroppo, non è sempre immune alla politica, e abbiamo potuto vedere questo, guardando lo svolgimento dei giochi. Ma nessun ostacolo politico è stato in grado di sminuire i vostri risultati, evidenti ai professionisti e a tutte le persone oneste, per non parlare dei milioni dei nostri connazionali che vi seguivano con speranza in tutto questo tempo.

Come Patriarca di tutta la Rus’, ho simpatizzato anche con gli atleti provenienti dall’Ucraina, dalla Bielorussia, dal Kazakistan, dalla Moldavia e d’altri paesi che nel passato ancora recente costituivano la nostra grande patria comune.

Condividendo con voi la gioia delle vittorie, auguro a tutti voi nuovi successi nel campo sportivo e invoco su di voi la benedizione di Dio.



+KIRILL,
PATRIARCA DI MOSCA E DI TUTTA LA RUS’

Condividere:
Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il Presidente di Cuba

22.11.2022

È deceduto Sua Beatitudine l'Arcivescovo Chrysostomos II di Cipro

07.11.2022

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al VII Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali

14.09.2022

Messaggio di auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill al Re di Gran Bretagna Carlo III per la sua ascesa al trono reale

10.09.2022

La Chiesa russa ha riconosciuto la Chiesa ortodossa macedone (Arcivescovado di Ochrida) come Chiesa-sorella autocefala

25.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

25.08.2022

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill per la morte delle persone nell’incidente nella città turca di Gaziantep

21.08.2022

Ha avuto luogo una conversazione di Sua Santità il Patriarca Kirill con il Presidente del Kazakistan

16.08.2022

Condoglianze del Patriarca Kirill per la morte dei fedeli nell’incendio della chiesa Abu Seifen al Cairo

15.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l'Ambasciatore della Giordania in Russia

29.07.2022

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al Primo Forum dei Giovani del Comitato Consultivo Interconfessionale Cristiano

22.07.2022

Il Patriarca Kirill ha incontrato i chierici della diocesi di Singapore e gli studenti indonesiani delle scuole teologiche del Patriarcato di Mosca

21.07.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il presidente della Direzione dei musulmani del Caucaso Sceicco-ul-islam Allahshukjur Pasha-zade

12.10.2021

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha incontrato il Supremo Patriarca e Katholikos di tutti gli armeni

12.10.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha consegnato le onorificenze ecclesiastiche al presidente del Decr e ai suoi vice

27.09.2021

Il Presidente del Decr ha visitato il memoriale sul monte Scipka

07.12.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha presieduto le celebrazioni in occasione della festa parrocchiale della chiesa di Santa Caterina a Roma

04.12.2022

Il Presidente del Decr è intervenuto al simposio del Club di Valdaj “La polifonia religiosa e l’unità nazionale”

24.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato l’Ambasciatore del Regno dei Paesi Bassi in Russia

18.11.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato l’Ambasciatore del Brasile in Russia

18.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il Primate della Chiesa assira d’Oriente

15.11.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato Sua Santità il Patriarca di Serbia Porfirje

10.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il Patriarca copto Tawadros II

07.11.2022

A Roma si è concluso l'Incontro interreligioso “Il grido della Pace”

26.10.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha consacrato la chiesa ortodossa a Tarquinia

23.10.2022

Il vescovo eletto di Caffa igumeno Piotr (Pruteanu) è stato elevato al rango di archimandrita

16.10.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il capo del Comitato per gli affari internazionali del Consiglio Federale della Russia

11.10.2022

Il metropolita Antonij ha incontrato il capo dell’Unione russa dei cristiani evangelici S.V. Ryakovskij

05.10.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato il capo della Fondazione Internazionale per l'Unità Spirituale dei Popoli

28.09.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato un rappresentante della Chiesa d'Inghilterra

20.09.2022

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب