Home page Notizie
Moderne attrezzature mediche donate all’ospedale “Al-Ho…

Moderne attrezzature mediche donate all’ospedale “Al-Hosn” del Patriarcato di Antiochia

Con il sostegno della Chiesa ortodossa russa, nuove attrezzature mediche sono state donate all’ospedale siriano “Al-Hosn”. Nell’ospedale, patrocinato dalla Chiesa ortodossa antiochena, vengono curati circa 20 mila pazienti all’anno.

Gli apparati di ventilazione dei polmoni, attrezzature a raggi X, altro equipaggiamento sanitario e una potente centrale elettrica sono stati portati dai militari russi.

Questo aiuto è stato fatto in risposta alla richiesta di Sua Beatitudine il Patriarca Giovanni X di Antiochia e di tutto l’Oriente a Sua Santità il Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Rus’. All’evento di beneficenza ha partecipato la Fondazione per il sostegno della cultura e del patrimonio cristiani.

“Siamo molto grati al popolo della Russia, al Presidente della Russia Vladimir Putin, all’esercito russo, al ministro della difesa Sergej Shojgu. Ringraziamo il Patriarca Giovanni di Antiochia e il Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Rus’, i quali collaborano strettamente e come risultato, in questi tempi difficili, viene prestata una seria assistenza alle nostre comunità cristiane”, ha sottolineato il medico primario dell’ospedale Haled Jazigi citato dal canale televisivo “Zvezda”.

L’ospedale “Al-Hosn” si trova nella Provincia di Homs, una di quelle regioni della Siria che hanno sofferto di più durante gli scontri militari. Questa istituzione sanitaria si specializza nel soccorso di emergenza e ha anche dipartimenti di chirurgia generale, di neurochirurgia, di chirurgia ortopedica e plastica, di gastroenterologia, delle malattie degli organi interni, di pediatria, di ginecologia, di otorinolaringoiatria, di oftalmologia, di cardiologia, di oncologia, di neurologia e di malattie infettive. Vi lavorano 40 medici, 100 infermiere e specialisti tecnici.

Con l’assistenza dei mecenati, il Patriarcato di Antiochia ha fatto costruire un nuovo edificio a sei piani per ampliare la disponibilità di letti (adesso vi possono ricevere le cure mediche più di 50 persone in contemporanea). Finora sono compiuti i lavori al sesto piano – grazie alle nuove attrezzature, presto sarà aperto un dipartimento di cardiochirurgia e un laboratorio di cateterizzazione. Gli specialisti russi aiuteranno i medici siriani a montare e mettere in funzione il nuovo equipaggiamento sanitario.

Come ha sottolineato il segretario del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa di Antiochia vescovo Efremo di Seleuchia, nell’ospedale “Al-Hosn” del Patriarcato si fornisce assistenza medica a tutti gli abitanti locali a prescindere dalla loro appartenenza religiosa.

Condividere:
Sua Santità il Patriarca Kirill ha inaugurato un simposio dedicato al primato e alla sinodalità nell’Ortodossia

16.09.2021

Messaggio del Primate della Chiesa ortodossa russa ai partecipanti al Forum Interreligioso del G20

12.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill: le forze del male stanno lacerando l'unità delle Chiese ortodosse

29.08.2021

Saluto di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti del Festival “Russia – Grecia. Insieme attraverso i secoli”

21.08.2021

Auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill al Katholikos di tutti gli armeni Karekin II in occasione del suo 70° compleanno

21.08.2021

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill agli atleti della Russia – partecipanti alle XXXII Olimpiadi estive a Tokyo

10.08.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

17.06.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Supremo Consiglio della Chiesa

15.06.2021

Auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill a Raul Castro Rus per il suo novantesimo compleanno

03.06.2021

Si svolgono le riunioni della seconda giornata della plenaria del Consiglio interconciliare presieduta da Sua Santità il Patriarca Kirill

27.05.2021

A Mosca si apre la plenaria del Consiglio interconciliare della Chiesa ortodossa russa

26.05.2021

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill in occasione del 75° anniversario del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca

24.05.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l’episcopato della Chiesa ortodossa moldava

16.05.2021

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill in occasione della morte dell’esponente cristiano indonesiano vescovo Soritua Nababan

10.05.2021

Messaggio pasquale del Patriarca KIRILL di Mosca e di tutta la Rus’ ai vescovi, sacerdoti, diaconi, monaci e tutti i fedeli della Chiesa ortodossa russa  

01.05.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha inaugurato un simposio dedicato al primato e alla sinodalità nell’Ortodossia

16.09.2021

Il presidente del Decr ha incontrato l’ambasciatore degli Stati Uniti d’America nella Federazione Russa

15.09.2021

Metropolita Hilarion: vietare alla gente di ascoltare la musica è come vietarle di bere acqua

13.09.2021

Il presidente del Decr ha incontrato il vice primo ministro dell’Ungheria

07.09.2021

Il presidente del Decr ha incontrato il vescovo Lukian di Buda

06.09.2021

Il presidente del Decr ha fatto un discorso al Congresso eucaristico internazionale a Budapest

06.09.2021

Il presidente del Decr ha incontrato il Nunzio apostolico in Russia

01.09.2021

Il metropolita Hilarion ha incontrato il Primate della Chiesa ortodossa di Gerusalemme

05.08.2021

Un’onorificenza patriarcale è consegnata a un diplomatico russo

02.08.2021

Il presidente del Decr ha incontrato il nuovo ambasciatore della Polonia in Russia

02.08.2021

Metropolita Hilarion: il Giorno del Battesimo della Rus’ è una festa di tutta la multimilionaria Chiesa ortodossa russa

31.07.2021

Metropolita Hilarion: la riunificazione è impossibile, se una delle parti considera l’altra “eretica”

31.07.2021

Metropolita Hilarion: la Chiesa esiste per gli uomini di tutte le nazioni

31.07.2021

La processione a Kyiv ha mostrato: la Chiesa ortodossa ucraina è la più numerosa confessione in Ucraina

31.07.2021

Il metropolita Hilarion: il compito principale di tutta la Chiesa è rafforzare la nostra unità

26.07.2021

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب