Home page Notizie
Concelebrazione dei Primati delle Chiese Ortodosse

Concelebrazione dei Primati delle Chiese Ortodosse

Domenica 24 gennaio 2016 i Primati delle Chiese ortodosse locali hanno concelebrato la Divina Liturgia nella chiesa di S. Paolo del Centro ortodosso del Patriarcato di Costantinopoli a Chambésy (Svizzera).

Alla concelebrazione hanno preso parte: Sua Santità il Patriarca Bartolomeo di Costantinopoli; Sua Beatitudine il Patriarca Teodoro II di Alessandria; Sua Beatitudine il Patriarca Teofilo III di Gerusalemme; Sua Santità il Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Rus’, Sua Santità e Beatitudine il Catholicos-Patriarca Elia II di tutta la Georgia; Sua Santità il Patriarca Irinej di Serbia; Sua Beatitudine il Patriarca Daniel di Romania; Sua Santità il Patriarca Neofit di Bulgaria; Sua Beatitudine l'Arcivescovo Chrysostomos II di Cipro; Sua Beatitudine l'Arcivescovo Anastasios di Tirana e di tutta l'Albania; Sua Beatitudine il Metropolita Rostislav delle Terre Ceche e della Slovacchia; con essi hanno concelebrato anche il Metropolita German di Ilia (Chiesa ortodossa di Grecia) e il vescovo Georgij di Semiatycze (Chiesa ortodossa polacca).

Erano presenti al servizio i membri delle delegazioni delle Chiese ortodosse locali.

Dopo la lettura del Vangelo Sua Santità il Patriarca Bartolomeo ha rivolto la propria parola ai partecipanti. "E’ per noi una gioia speciale l’opportunità di testimoniare la nostra unità e l'amore reciproco attraverso l’unico Calice di vita, con cui offriamo il sacrificio incruento del Corpo e del Sangue del Signore per poter portare a compimento il lavoro complesso e di alta responsabilità di questa nostra Assemblea e per il compimento del nostro ministero nel suo complesso", ha detto tra l’altro il Primate della Chiesa di Costantinopoli.

Secondo il Patriarca Bartolomeo, la Sinassi (riunione) dei Primati delle Chiese Ortodosse, che si tiene in questi giorni, "come un corpo unico, costituisce un’ulteriore prova della unità della Chiesa ortodossa e conferma le parole di San Paolo, Apostolo delle genti, che dice: "Un solo corpo, un solo spirito ... un solo Dio e Padre di tutti, che è sopra tutti, fra tutti e in tutti" (Ef. 4: 4-6).

Le preghiere liturgiche sono state pronunciate in greco, arabo e slavo ecclesiastico. I canti sono stati eseguiti in greco e francese.

Condividere:
Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

17.06.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Supremo Consiglio della Chiesa

15.06.2021

Auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill a Raul Castro Rus per il suo novantesimo compleanno

03.06.2021

Si svolgono le riunioni della seconda giornata della plenaria del Consiglio interconciliare presieduta da Sua Santità il Patriarca Kirill

27.05.2021

A Mosca si apre la plenaria del Consiglio interconciliare della Chiesa ortodossa russa

26.05.2021

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill in occasione del 75° anniversario del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca

24.05.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l’episcopato della Chiesa ortodossa moldava

16.05.2021

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill in occasione della morte dell’esponente cristiano indonesiano vescovo Soritua Nababan

10.05.2021

Messaggio pasquale del Patriarca KIRILL di Mosca e di tutta la Rus’ ai vescovi, sacerdoti, diaconi, monaci e tutti i fedeli della Chiesa ortodossa russa  

01.05.2021

Il Patriarca maronita ha ringraziato il Primate della Chiesa russa per la partecipazione al destino dei cristiani del Medio Oriente

13.04.2021

Discorso di Sua Santità il Patriarca Kirill alla riunione del Santo Sinodo il 13 aprile 2021

13.04.2021

La lettera di ringraziamento del Patriarca d’Etiopia Abuna Mattia al Primate della Chiesa ortodossa russa

12.04.2021

Сondoglianze del Patriarca in occasione dell’attentato a Makasar in Indonesia

29.03.2021

Congratulazioni patriarcali all’arcivescovo Serafim di Sendai per il 70° compleanno

23.03.2021

Il Patriarca Kirill si congratula con il metropolita Porfirije per la sua elezione alla Sede Patriarcale serba

18.02.2021

Il metropolita Hilarion: il compito principale di tutta la Chiesa è rafforzare la nostra unità

26.07.2021

Nella Lavra della Santissima Trinità di San Sergio si sono svolte celebrazioni in occasione della memoria di San Sergio di Radonezh

18.07.2021

Si è conclusa la visita di lavoro del presidente del Decr negli USA

16.07.2021

Il metropolita Hilarion ha incontrato l'Ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Russia negli Stati Uniti

15.07.2021

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha incontrato il Primate della Chiesa ortodossa in America

12.07.2021

Il Presidente del Decr ha incontrato un rappresentante della Fondazione Kirche in Not

08.07.2021

Il Presidente del Decr ha incontrato l'Ambasciatore del Regno dei Paesi Bassi presso la Federazione Russa

22.06.2021

Il presidente del Decr ha incontrato l'Ambasciatore della Repubblica d'Austria presso la Federazione Russa

22.06.2021

Il metropolita Hilarion: l'incontro dei leader di Russia e Stati Uniti è un passo verso la rottura del nodo gordiano di problemi nei rapporti tra i due Paesi

20.06.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

17.06.2021

Il metropolita Hilarion ha paragonato le leggi sull’auto-identificazione di genere con la fiaba sul re nudo

13.06.2021

Il metropolita Hilarion: per me l’attività creativa è un “prodotto collaterale” del servizio per la Chiesa

13.06.2021

Il metropolita Hilarion: ho dedicato la mia vita alla predicazione di Cristo e del Vangelo

09.06.2021

Al metropolita Hilarion è stato assegnato il Premio statale della Federazione Russa

09.06.2021

Il metropolita Hilarion: “COinU” è creata per provocare una rottura fra i popoli russo e ucraino al livello religioso

06.06.2021

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг Geo Срп Rom عرب