Home page Notizie
Riunione del Consiglio Ecclesiastico Supremo

Riunione del Consiglio Ecclesiastico Supremo

Il 23 marzo 2016 nella Sala del Consiglio ecclesiastico supremo presso la cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca, sotto la presidenza di Sua Santità il Patriarca di Mosca e tutta la Rus’ Kirill, si è svolta la seduta del Consiglio ecclesiastico supremo della Chiesa Ortodossa Russa.

Nell’aprire la seduta, Sua Santità ha espresso le condoglianze ai parenti e cari delle vittime degli atti terroristici, effettuati nella capitale belga di Bruxelles.

Sua Santità ha detto tra l’altro:

“Noi sappiamo in prima persona che cosa sia il terrore, conosciamo non per sentito dire la sofferenza di persone uccise in nome di una strana concezione di lotta per il raggiungimento dei propri scopi terreni. Penso che in avvenire dovremo riflettere molto seriamente per dare una spiegazione, anche da un punto di vista teologico, al fenomeno del terrorismo.

Tutte le spiegazioni che oggi si sentono nel discorso pubblico politico sono superficiali. Ho la sensazione che nessuno in realtà abbia fin qui toccato la profondità ontologica di questo problema. Da dove nasce questo radicalismo? Che cosa lo alimenta? Quali sono i fattori esterni che influenzano la nascita delle motivazioni per le attività terroristiche?

Credo che non si possa separare il terrorismo dallo sviluppo della civiltà in generale in questa fase del percorso storico dell'umanità. C’è in noi qualcosa di sbagliato, e il terrorismo non è che una parte di ciò. E sarebbe un grosso errore considerare il terrorismo solo come un fenomeno locale, o anche globale, ma legato a uno spazio ideologico molto limitato. Penso che sia necessario considerare questo terribile fenomeno anche dal punto di vista teologico e culturologico e identificarne, come ho detto, le ragioni ontologiche.

Oltre al cordoglio, esprimiamo la nostra speranza che le autorità del Belgio, dei paesi dell'Europa occidentale, e di tutti i paesi minacciati dal terrorismo, possano operare il più attivamente possibile e in collaborazione gli uni con gli altri. Se il terrorismo è un fenomeno globale, anche la risposta deve essere globale. È necessario coordinare le azioni. Oggi si parla molto di questo, ma, purtroppo, fino ad ora non c'è un vero coordinamento delle azioni di tutti coloro che sono chiamati a combattere il terrorismo su scala globale.

Per quanto riguarda la Chiesa, dobbiamo fare la cosa per noi più importante, cioè pregare, chiedere a Dio perdono per i nostri peccati, invocare la sua grazia, pregare per il sostegno di tutti coloro che sono stati colpiti dagli atti terroristici. Ma allo stesso tempo dobbiamo riflettere molto seriamente. E poiché la riflessione per la Chiesa è sempre legata alla preghiera, ciò ci fa sperare che potremo capire le vere cause di questo terribile fenomeno e sviluppare la nostra risposta alle sfide del terrorismo. Come sempre, alcuni accetteranno questa nostra risposta, altri no, qualcuno la accoglierà con simpatia, altri saranno ironici. Ma la reazione alle nostre parole non è di nostra responsabilità. La nostra responsabilità è quella di pensare, pregare e fare di tutto per garantire che il mondo diventi migliore. Poiché prendersi cura del mondo che ci circonda è parte della nostra comune preoccupazione per la salvezza del genere umano”.

Il Primate della Chiesa Russa e gli altri partecipanti hanno onorato la memoria delle vittime delle azioni terroristiche con un minuto di silenzio e una preghiera per il conforto dei cari e familiari dei defunti.

Il Patriarca ha poi esposto l’ordine del giorno, che comprendeva la valutazione dell’attuazione delle decisioni prese nel corso delle precedenti riunioni del Consiglio ecclesiastico supremo e del Concilio episcopale e il resoconto delle attività delle strutture sinodali nel 2015.

Il metropolita Merkurij di Rostov e Novocherkassk ha presentato una relazione sulle date e i temi previsti per le Letture di Natale del 2017.

Del Consiglio ecclesiastico supremo fanno parte:

- il cancelliere del Patriarcato di Mosca, metropolita Varsonofij di San Pietroburgo e Ladoga;

- il presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca, metropolita Hilarion di Volokolamsk;

- il presidente del Consiglio editoriale della Chiesa Ortodossa Russa, metropolita Kliment di Kaluga e Borovsk;

- il presidente del Dipartimento sinodale missionario, metropolita Ioann di Belgorod e Stary Oskol;

- il presidente del Dipartimento per l’istruzione religiosa e la catechesi della Chiesa Ortodossa Russa, metropolita Merkurij di Rostov e Novocherkassk;

- il presidente del Dipartimento economico e finanziario del Patriarcato di Mosca, metropolita Mark di Rjazan e Mikhailovsk;

- il presidente del Comitato sinodale per la cooperazione con i cosacchi, metropolita Kirill di Stavropol e Nevinnomyssk;

- il presidente del Comitato sinodale per l'istruzione, arcivescovo Evgenij di Verey;

- il presidente del Dipartimento sinodale per i monasteri e il monachesimo, arcivescovo Feognost di Sergiev Posad;

- il capo della Segreteria amministrativa del Patriarcato di Mosca, vescovo Sergij di Solnechnogorsk;

- il presidente del Dipartimento sinodale per il ministero carcerario, vescovo Irinarkh di Krasnogorsk;

- il presidente del Dipartimento sinodale per la pastorale giovanile, vescovo Ignatij di Vyborg e Priozersk;

- il presidente del Dipartimento sinodale per la carità e il servizio sociale della Chiesa, vescovo Panteleimon di Orekhovo-Zuyevo;

- il segretario esecutivo del Consiglio Patriarcale per la Cultura, vescovo Tikhon di Egorevsk;

- il responsabile del Servizio del Patriarcato di Mosca per le istituzioni all’estero, vescovo Antonij di Bogorodsk;

- il presidente ad interim del Dipartimento sinodale per le relazioni con le forze armate e le forze dell'ordine, arciprete Sergij Privalov;

- il presidente della Commissione patriarcale sulla famiglia, la tutela della maternità e dell’infanzia, arciprete Dimitrij Smirnov;

- il presidente del Dipartimento sinodale per i rapporti della Chiesa con la società e i mezzi di comunicazione, Vladimir Legojda.

 

Sono stati invitati a partecipare alla riunione: il primo vice direttore del Servizio amministrativo del Patriarcato di Mosca, vescovo Sava di Voskresensk, il vice direttore del Servizio amministrativo del Patriarcato di Mosca, archimandrita Savva (Tutunov), il vicepresidente del Comitato sinodale per l'istruzione, arciprete Maksim Kozlov, il presidente del Dipartimento per l’istruzione religiosa e la catechesi della diocesi della città di Mosca, ieromonaco Onisim (Bamblevskij), il capo del Servizio giuridico del Patriarcato di Mosca, igumena Xenia (Chernega), il vicepresidente del Dipartimento sinodale per i rapporti della Chiesa con la società e i mezzi di comunicazione, A. Shchipkov.

Condividere:
Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il presidente della Direzione dei musulmani del Caucaso Sceicco-ul-islam Allahshukjur Pasha-zade

12.10.2021

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha incontrato il Supremo Patriarca e Katholikos di tutti gli armeni

12.10.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha consegnato le onorificenze ecclesiastiche al presidente del Decr e ai suoi vice

27.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill: il Patriarca Bartolomeo è caduto nello scisma

27.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

23.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha inaugurato un simposio dedicato al primato e alla sinodalità nell’Ortodossia

16.09.2021

Messaggio del Primate della Chiesa ortodossa russa ai partecipanti al Forum Interreligioso del G20

12.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill: le forze del male stanno lacerando l'unità delle Chiese ortodosse

29.08.2021

Saluto di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti del Festival “Russia – Grecia. Insieme attraverso i secoli”

21.08.2021

Auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill al Katholikos di tutti gli armeni Karekin II in occasione del suo 70° compleanno

21.08.2021

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill agli atleti della Russia – partecipanti alle XXXII Olimpiadi estive a Tokyo

10.08.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

17.06.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Supremo Consiglio della Chiesa

15.06.2021

Auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill a Raul Castro Rus per il suo novantesimo compleanno

03.06.2021

Si svolgono le riunioni della seconda giornata della plenaria del Consiglio interconciliare presieduta da Sua Santità il Patriarca Kirill

27.05.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il presidente della Direzione dei musulmani del Caucaso Sceicco-ul-islam Allahshukjur Pasha-zade

12.10.2021

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha incontrato il Supremo Patriarca e Katholikos di tutti gli armeni

12.10.2021

Il Patriarca-Katholikos Karekin II è arrivato a Mosca sull’invito di Sua Santità il Patriarca Kirill

11.10.2021

Il metropolita Hilarion ha incontrato il Cardinale Luis Antonio Tagle

07.10.2021

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha fatto un discorso alla presentazione della versione italiana dei “Tre discorsi in memoria di F. M. Dostoevskij” di V. S. Solov’ev

06.10.2021

Il presidente del Decr ha incontrato Papa Francesco

06.10.2021

Il metropolita Hilarion ha partecipato all’incontro interreligioso sul tema “Religione e istruzione”

06.10.2021

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha incontrato il presidente del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani

05.10.2021

Il presidente del Decr ha partecipato al Summit dei leader religiosi a Roma dedicato al tema di cambiamento climatico

04.10.2021

Ha avuto luogo la presentazione della versione cinese del libro del Patriarca Kirill “Pensieri per ogni giorno dell’anno”

01.10.2021

Ha avuto luogo una sessione plenaria della Commissione biblico-teologica sinodale

29.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha consegnato le onorificenze ecclesiastiche al presidente del Decr e ai suoi vice

27.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

23.09.2021

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha partecipato a distanza a un simposio dei patrologi a Vienna

18.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha inaugurato un simposio dedicato al primato e alla sinodalità nell’Ortodossia

16.09.2021

Page is available in the following languages
Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب