Home page Notizie
Incontro con il Presidente moldavo Timofti

Incontro con il Presidente moldavo Timofti

Il 7 settembre 2013 Sua Santità il Patriarca Kirill, in visita primaziale alla Chiesa ortodossa moldava, ha incontrato il Presidente della Repubblica di Moldavia Nicolae Timofti presso la residenza ufficiale a Chişinău.

Alla riunione hanno partecipato anche il metropolita di Chişinău e di tutta la Moldavia Vladimir, il presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca, metropolita Hilarion di Volokolamsk, il capo della Segreteria amministrativa del Patriarcato di Mosca, vescovo Sergij di Solnechnogorsk, il presidente del Dipartimento per le relazioni tra la Chiesa e la società, arciprete Vsevolod Chaplin, l'ambasciatore russo in Moldavia F. Moukhametshin.

Nel rivolgersi al Primate della Chiesa ortodossa russa, N. Timofti ha elogiato il ruolo della Chiesa ortodossa in Moldavia, il suo impegno in favore degli abitanti della Repubblica e ha espresso un ringraziamento speciale al metropolita di Chişinău e di tutta la Moldavia Vladimir per il suo ministero.

A sua volta, Sua Santità ha detto: «Eccellenza, Signor Presidente! Sono felice che in un breve lasso di tempo ci incontriamo una seconda volta. Apprezziamo i rapporti che abbiamo stabilito con Lei. Per il Patriarca è importante avere rapporti diretti con i leader degli Stati, dove il Patriarcato di Mosca esercita la cura pastorale dei propri fedeli. La Chiesa russa è una Chiesa multinazionale, che unisce decine di milioni di persone in sessantadue Paesi in tutto il mondo. Si tratta di russi, ucraini, bielorussi, moldavi, e persone di diverse altre nazionalità. Le parrocchie del Patriarcato di Mosca si trovano in Giappone e in Cina, in Europa occidentale e negli Stati Uniti, in America Latina, Australia, Nuova Zelanda e nel Sud-est asiatico. In questa Chiesa non ci sono coloro che sono più vicini e altri meno vicini al Patriarca, ma egli si sente responsabile per tutti, soprattutto per coloro che si trovano in situazioni economiche, sociali e politiche difficili.

Il Patriarca pensa, lavora e prega per la Chiesa, per fare quanto è in suo potere per riunire il suo gregge.

La Chiesa ha una responsabilità speciale per lo stato morale della società. L'esperienza della storia, sin dai tempi antichi, ha dimostrato che la società è in grado di mantenere la solidarietà e la forza interiore, il dinamismo quando possiede un forte senso morale».

Durante la successiva conversazione sono state discusse questioni relative alla dimensione morale della vita sociale.

Поделиться:
Auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill a Raul Castro Rus per il suo novantesimo compleanno

03.06.2021

Si svolgono le riunioni della seconda giornata della plenaria del Consiglio interconciliare presieduta da Sua Santità il Patriarca Kirill

27.05.2021

A Mosca si apre la plenaria del Consiglio interconciliare della Chiesa ortodossa russa

26.05.2021

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill in occasione del 75° anniversario del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca

24.05.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l’episcopato della Chiesa ortodossa moldava

16.05.2021

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill in occasione della morte dell’esponente cristiano indonesiano vescovo Soritua Nababan

10.05.2021

Messaggio pasquale del Patriarca KIRILL di Mosca e di tutta la Rus’ ai vescovi, sacerdoti, diaconi, monaci e tutti i fedeli della Chiesa ortodossa russa  

01.05.2021

Il Patriarca maronita ha ringraziato il Primate della Chiesa russa per la partecipazione al destino dei cristiani del Medio Oriente

13.04.2021

Discorso di Sua Santità il Patriarca Kirill alla riunione del Santo Sinodo il 13 aprile 2021

13.04.2021

La lettera di ringraziamento del Patriarca d’Etiopia Abuna Mattia al Primate della Chiesa ortodossa russa

12.04.2021

Сondoglianze del Patriarca in occasione dell’attentato a Makasar in Indonesia

29.03.2021

Congratulazioni patriarcali all’arcivescovo Serafim di Sendai per il 70° compleanno

23.03.2021

Il Patriarca Kirill si congratula con il metropolita Porfirije per la sua elezione alla Sede Patriarcale serba

18.02.2021

Il Patriarca Kirill è stato insignito della più alta decorazione statale della Serbia

15.02.2021

Il Presidente della Russia Vladimir Putin si è congratulato con Sua Santità il Patriarca Kirill per l’anniversario della sua intronizzazione patriarcale

01.02.2021

Il metropolita Hilarion ha paragonato le leggi sull’auto-identificazione di genere con la fiaba sul re nudo

13.06.2021

Il metropolita Hilarion: per me l’attività creativa è un “prodotto collaterale” del servizio per la Chiesa

13.06.2021

Il metropolita Hilarion: ho dedicato la mia vita alla predicazione di Cristo e del Vangelo

09.06.2021

Al metropolita Hilarion è stato assegnato il Premio statale della Federazione Russa

09.06.2021

Il metropolita Hilarion: “COinU” è creata per provocare una rottura fra i popoli russo e ucraino al livello religioso

06.06.2021

Il metropolita Hilarion: la Russia e gli Stati Uniti sono responsabili del mantenimento della pace nel mondo

06.06.2021

Il metropolita Hilarion ha informato quali documenti saranno considerati al Concilio dei vescovi

05.06.2021

Si svolgono le riunioni della seconda giornata della plenaria del Consiglio interconciliare presieduta da Sua Santità il Patriarca Kirill

27.05.2021

A Mosca si apre la plenaria del Consiglio interconciliare della Chiesa ortodossa russa

26.05.2021

Il metropolita Hilarion: il Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne difende le sacre frontiere della nostra Chiesa

24.05.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l’episcopato della Chiesa ortodossa moldava

16.05.2021

Il metropolita Hilarion ha partecipato all’inaugurazione della mostra in occasione del 200° anniversario di F. M. Dostoevskij

14.05.2021

Il presidente del Decr ha ricevuto l’ambasciatore della Federazione russa in Montenegro

12.05.2021

Il presidente del Decr ha ricevuto un vescovo della Chiesa ortodossa d’Antiochia

12.05.2021

Il metropolita Hilarion: tanti uomini hanno perso la percezione della guerra come un male

09.05.2021

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio