Home page Notizie
Appello congiunto ai partecipanti di Ginevra-…

Appello congiunto ai partecipanti di Ginevra-2

Il 26 gennaio 2014, Sua Beatitudine il Patriarca di Antiochia e di tutto l'Oriente Giovanni X e Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill hanno rivolto un appello congiunto ai partecipanti della Conferenza internazionale sulla Siria «Ginevra-2», alla quale prendono parte rappresentanti delle parti in conflitto e della comunità internazionale. Il messaggio è riprodotto qui di seguito integralmente.

Noi, Primati delle Chiese ortodosse sorelle, la Chiesa di Antiochia e la Chiesa Russa, siamo riuniti a Mosca per dare ancora una volta testimonianza dell’amore in Cristo, amore che le nostre Chiese hanno conservato intatto attraverso i secoli e che si rivolge a tutti, indipendentemente dalla nazionalità, dalla religione, dalle opinioni politiche.

Oggi le nostre comuni preghiere vanno al popolo sofferente della Siria, che sta attraversando una prova senza precedenti. Questa terra, in cui musulmani e cristiani hanno vissuto insieme per secoli, è bagnata dalle lacrime di coloro che piangono la morte dei loro cari e sopportano i disagi dell’esilio dal suolo natale. La tragedia che ha colpito questa regione fino a poco tempo fa tranquilla, non risparmia né vecchi, né bambini, né musulmani, né cristiani. Nessun cuore può rimanere indifferente dinanzi alla tragedia in Siria.
In questi giorni in Svizzera si sta svolgendo una conferenza internazionale, che ha riunito allo stesso tavolo i rappresentanti delle parti in conflitto e della comunità internazionale. Noi rivolgiamo il nostro accorato appello ai partecipanti alla conferenza affinché facciano qualsiasi cosa per fermare lo spargimento di sangue e riportare la pace nella terra benedetta della Siria.

Sollecitiamo i partecipanti alla Conferenza internazionale sulla Siria «Ginevra-2» a contrastare ogni manifestazione di estremismo, per porre fine all'intolleranza e alla politica degli ultimatum. Solo il dialogo fraterno e libero nella società siriana può aprire la strada ad una soluzione pacifica.

Ribadiamo il nostro appello per l'immediata liberazione dei cristiani rapiti durante il conflitto armato. Da molti mesi sono tenuti prigionieri due vescovi di Aleppo, i metropoliti Paulos e Johanna Ibrahim, e da oltre un mese le monache del monastero di Santa Tecla dell'antica città di Maaloula. Invitiamo tutte le parti a dimostrare umanità e compassione come prova della loro intenzione di seguire la via della pace e della prosperità in Siria.

Le dimensioni della catastrofe costringono noi, Primati delle due Chiese ortodosse, a fare appello a tutte le persone di buona volontà per chiedere di aiutare coloro che soffrono nei campi profughi o sperimentano la miseria dopo aver perso case e mezzi di sostentamento.

È necessario porre fine alla distruzione degli importantissimi siti del patrimonio culturale e religioso, di cui il territorio siriano è così ricco. La loro distruzione è un crimine contro le generazioni future.

Noi crediamo che il Dio di ogni bene rivolgerà la Sua misericordia al popolo della Siria, donerà forza e benedirà coloro che si sforzano di riportare la pace e la prosperità in questa terra antica e santa.

Поделиться:
Il Patriarca Kirill si congratula con il metropolita Porfirije per la sua elezione alla Sede Patriarcale serba

18.02.2021

Il Patriarca Kirill è stato insignito della più alta decorazione statale della Serbia

15.02.2021

Il Presidente della Russia Vladimir Putin si è congratulato con Sua Santità il Patriarca Kirill per l’anniversario della sua intronizzazione patriarcale

01.02.2021

Papa Francesco manda al Patriarca Kirill gli auguri natalizi

07.01.2021

Il Sacro Sinodo ha costatato l'impossibilità della comunione eucaristica con l'arcivescovo di Cipro Crisostomo

20.11.2020

В дистанционном формате прошло заседание Священного Синода Русской Православной Церкви

20.11.2020

Dichiarazione del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' Kirill sullo status della chiesa di Santa Sofia

06.07.2020

Messaggio pasquale di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’

18.04.2020

Messaggio natalizio di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’

06.01.2020

Messaggio natalizio di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’

05.01.2019

Il Patriarca Kirill ha discusso per telefono della situazione in Siria con Papa Francesco e i Patriarchi ortodossi del Medio Oriente

14.04.2018

Il Patriarca accoglie delegazione della provincia di Trento

27.02.2018

Messaggio natalizio di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’

06.01.2018

Putin incontra i Primati delle Chiese ortodosse

04.12.2017

Solenne servizio divino a Mosca

04.12.2017

Il presidente del Decr ha tenuto un video incontro con il segretario generale dell'Alleanza evangelica mondiale

25.02.2021

Il metropolita Hilarion: i cristiani del Medio Oriente e di altri paesi hanno bisogno della nostra compassione e della nostra preghiera

22.02.2021

Il metropolita Hilarion ha ricordato che sono i peccati umani a causare gli scismi ecclesiastici

22.02.2021

Il metropolita Hilarion: Al centro del dialogo con la Chiesa cattolica sta la situazione dei cristiani in Medio Oriente, la cultura e il lavoro caritativo

22.02.2021

Riunione del Gruppo misto di lavoro per il coordinamento di progetti culturali e sociali tra la Santa Sede e la Chiesa ortodossa russa

12.02.2021

Relazione del metropolita Hilarion di Volokolamsk alla conferenza "La Chiesa e la pandemia"

12.02.2021

Il metropolita Hilarion sull'abolizione delle disposizioni anti-ecclesiastiche nella legislazione del Montenegro

07.02.2021

Il metropolita Hilarion ritiene blasfemo l’uso dei simboli LGBT insieme a quelli cristiani

31.01.2021

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk incontra il capo della missione diplomatica francese a Mosca

25.01.2021

Il metropolita Hilarion: le regole del politicamente corretto non devono giustificare l'intrusione in ciò che è sacro per milioni di persone

25.01.2021

Il metropolita Hilarion: negli Stati Uniti è in atto un deliberato attacco alla struttura tradizionale della famiglia

24.01.2021

Il Consiglio Presidenziale per la cooperazione con le associazioni religiose si riunisce per una sessione regolare

21.01.2021

Le azioni di estremisti hanno causato un serio squilibrio nelle secolari relazioni cristiano-islamiche sul suolo siriano, afferma il metropolita Hilarion

17.01.2021

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha celebrato la Divina Liturgia sulle reliquie di San Nicola a Bari

19.12.2020

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk incontra il Presidente della Puglia

19.12.2020

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio