Home page Notizie
Inaugurata in Cina la Casa per …

Inaugurata in Cina la Casa per gli scambi culturali

È stata inaugurata il 6 agosto 2015 presso la restaurata Chiesa ortodossa di Sant’Alexander Nevsky, nella città di Wuhan (provincia di Hubei, Cina), la Casa per gli scambi culturali russo-cinesi. Tra i partecipanti alla cerimonia c’erano il metropolita Georgij di Nizhny Novgorod e Arzamas, il rappresentante plenipotenziario del Presidente della Federazione Russa nel Distretto Federale del Volga Mikhail Babich, i capi di diverse regioni del Volga, e altri membri della delegazione del Distretto Federale del Volga, giunti in Cina.

La Chiesa di Sant’Alexander Nevsky è stata costruita nel 1893 nell’ex concessione britannica ad Hankou, grazie agli sforzi di P.A. Dimitrievskij, orientalista russo, in seguito nominato console generale a Shanghai. Il tempio è stato costruito con l'aiuto di un mercante di tè russo, che conduceva i suoi affari in questa città. A metà del XX secolo, nella Chiesa di Sant’Alexander Nevsky partecipavano al culto gli ortodossi dei villaggi cinesi vicini, circa duemila fedeli. Presso la chiesa era aperta una scuola per i bambini cinesi. Durante la «rivoluzione culturale», il tempio è stato tolto ai fedeli ed adibito a magazzino, e poi ad edificio per le cerimonie.

In occasione della costruzione del tunnel sotto il fiume Yangtze era stato previsto di demolire una serie di edifici, tra cui il complesso del tempio. Tuttavia, su iniziativa di Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill, dopo la visita di Sua Santità in Cina nel 2013 è stato raggiunto un accordo tra il rappresentante plenipotenziario del Presidente della Federazione Russa nel Distretto Federale del Volga Mikhail Babich e un membro del Consiglio di Stato della Repubblica popolare cinese, Yang Jiechi, per la conservazione e il restauro della Chiesa ortodossa di Sant’Alexander Nevskij attraverso sforzi congiunti. M.V. Babich ha rivolto al metropolita Georgij di Nizhny Novgorod e Arzamas la richiesta di assistenza nel restauro, così nel dicembre 2013 è stato inviato in Cina un gruppo di specialisti della metropolia di Nizhny Novgorod, e nel mese di settembre 2014 esperti cinesi hanno visitato la Russia per le necessarie consultazioni.

Nel suo discorso, M.V. Babich ha definito questo evento una pietra miliare nello sviluppo delle relazioni amichevoli russo-cinesi. Ha ringraziato la parte cinese per il lavoro che è stato fatto per il restauro dell’edificio del tempio. «Oggi stiamo assistendo ad un evento storico unico, per la prima volta in molti anni in Cina, in una delle più grandi e antiche città con una storia antica e una ricca tradizione, è stata restaurata e rinnovata una chiesa ortodossa russa. Vorrei ringraziare il signor Yang Jiechi, membro del Consiglio di Stato della Repubblica Popolare Cinese, che due anni fa ha sostenuto la nostra iniziativa e ha fatto di tutto per assicurare che la chiesa fosse restaurata nel più breve tempo e a spese della parte cinese», ha detto il rappresentante plenipotenziario del Presidente della Federazione Russa nel Distretto Federale del Volga.

La casa per gli scambi culturali è di grande importanza per lo sviluppo delle relazioni russo-cinesi ha rilevato il sindaco della città di Wuhan Wang Yong, che ha preso parte alla cerimonia.

Поделиться:
Il Patriarca Kirill si congratula con il metropolita Porfirije per la sua elezione alla Sede Patriarcale serba

18.02.2021

Il Patriarca Kirill è stato insignito della più alta decorazione statale della Serbia

15.02.2021

Il Presidente della Russia Vladimir Putin si è congratulato con Sua Santità il Patriarca Kirill per l’anniversario della sua intronizzazione patriarcale

01.02.2021

Papa Francesco manda al Patriarca Kirill gli auguri natalizi

07.01.2021

Il Sacro Sinodo ha costatato l'impossibilità della comunione eucaristica con l'arcivescovo di Cipro Crisostomo

20.11.2020

В дистанционном формате прошло заседание Священного Синода Русской Православной Церкви

20.11.2020

Dichiarazione del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus' Kirill sullo status della chiesa di Santa Sofia

06.07.2020

Messaggio pasquale di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’

18.04.2020

Messaggio natalizio di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’

06.01.2020

Messaggio natalizio di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’

05.01.2019

Il Patriarca Kirill ha discusso per telefono della situazione in Siria con Papa Francesco e i Patriarchi ortodossi del Medio Oriente

14.04.2018

Il Patriarca accoglie delegazione della provincia di Trento

27.02.2018

Messaggio natalizio di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’

06.01.2018

Putin incontra i Primati delle Chiese ortodosse

04.12.2017

Solenne servizio divino a Mosca

04.12.2017

Il metropolita Hilarion: i cristiani del Medio Oriente e di altri paesi hanno bisogno della nostra compassione e della nostra preghiera

22.02.2021

Il metropolita Hilarion ha ricordato che sono i peccati umani a causare gli scismi ecclesiastici

22.02.2021

Riunione del Gruppo misto di lavoro per il coordinamento di progetti culturali e sociali tra la Santa Sede e la Chiesa ortodossa russa

12.02.2021

Relazione del metropolita Hilarion di Volokolamsk alla conferenza "La Chiesa e la pandemia"

12.02.2021

Il metropolita Hilarion sull'abolizione delle disposizioni anti-ecclesiastiche nella legislazione del Montenegro

07.02.2021

Il metropolita Hilarion ritiene blasfemo l’uso dei simboli LGBT insieme a quelli cristiani

31.01.2021

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk incontra il capo della missione diplomatica francese a Mosca

25.01.2021

Il metropolita Hilarion: le regole del politicamente corretto non devono giustificare l'intrusione in ciò che è sacro per milioni di persone

25.01.2021

Il metropolita Hilarion: negli Stati Uniti è in atto un deliberato attacco alla struttura tradizionale della famiglia

24.01.2021

Il Consiglio Presidenziale per la cooperazione con le associazioni religiose si riunisce per una sessione regolare

21.01.2021

Le azioni di estremisti hanno causato un serio squilibrio nelle secolari relazioni cristiano-islamiche sul suolo siriano, afferma il metropolita Hilarion

17.01.2021

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha celebrato la Divina Liturgia sulle reliquie di San Nicola a Bari

19.12.2020

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk incontra il Presidente della Puglia

19.12.2020

Il metropolita Hilarion: il Signore vuole che gli adulti rispondano alla chiamata di Dio così come lo fanno i bambini

09.12.2020

Il Presidente del DECR ha partecipato alla riunione del Consiglio dell'Istituto interreligioso "Elijah"

02.12.2020

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio