Home page Notizie
Il Patriarca accoglie delegazione anglicana

Il Patriarca accoglie delegazione anglicana

Il 25 agosto 2015 il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill ha ricevuto presso la residenza patriarcale nel Monastero San Daniele di Mosca la delegazione della Chiesa anglicana del Nord America, che si trova in Russia in pellegrinaggio.

La delegazione comprendeva il capo della Chiesa anglicana del Nord America, arcivescovo Foley Bich, il presidente del Comitato per i contatti inter-cristiani di questa Chiesa, vescovo Ray Satton, i vescovi Kevin James Allen e Kejt Lin Akkerman, il capo del Servizio stampa della Chiesa anglicana del Nord America, sacerdote Z. Gross. Gli ospiti erano accompagnati dal rettore del Seminario Teologico Ortodosso di San Vladimir a New York, arciprete Chad Khatfild (Chiesa Ortodossa in America).

Alla riunione hanno partecipato anche il vicepresidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca, archimandrita Filaret (Bulekov), il segretario del Decr per le relazioni inter-cristiane, ieromonaco Stefan (Igumnov), e il dipendente del Decr, diacono Dmitry Korneev.

Nell’accogliere calorosamente la delegazione della Chiesa anglicana del Nord America, Sua Santità il Patriarca Kirill ha preso atto della complessità del contesto in cui è stata creata ufficialmente questa denominazione sei anni fa. «In quel momento la vostra Chiesa ha attraversato un periodo molto difficile della sua storia, che ha richiesto da parte dei credenti forza d'animo e la capacità di resistere a grandi tentazioni», ha detto Sua Santità.

«È mia ferma convinzione che nel corso della sua storia, la Chiesa deve affrontare sfide che deve superare con tutto il suo coraggio», ha continuato. «Ci sono due modelli di comportamento della Chiesa e dei cristiani. Il primo comporta l'obbedienza al potere secolare e a quelle forze potenti che influenzano lo sviluppo della società. La seconda implica la capacità di dire la verità e rimanere fedeli al messaggio cristiano».

Secondo il Primate della Chiesa ortodossa russa, il secondo modello prevede sempre la testimonianza. «Non c'è nulla di nuovo in questo. Il Signore ci ha detto che dobbiamo prendere la via stretta che conduce al Regno dei Cieli. Un cammino ampio e agevole non porterà lì», ha detto Sua Santità. «Qui, in Russia, ci siamo resi conto di questo nei tempi difficili della persecuzione della nostra Chiesa. Abbiamo anche potuto scegliere uno dei modelli di comportamento, e ringrazio Dio per aver concesso la forza ai nostri predecessori di seguire l'unica strada giusta senza mai allontanarsi dalla fede apostolica e dalla tradizione che abbiamo ricevuto attraverso gli Apostoli e i santi padri».

«A un certo punto, sembrava che la Chiesa non avesse futuro qui. La maggior parte delle persone non associavano il futuro del nostro Paese con il cristianesimo - ha continuato Sua Santità il Patriarca Kirill. - Ma in pochi giorni il Signore ha cambiato il corso della storia, e quelli che erano stati considerati reietti e retrogradi, si sono rivelati essere eroi e coraggiosi difensori dei principi, che erano per loro importanti».

Gli ospiti hanno espresso la loro gratitudine a Sua Santità il Patriarca per la calorosa accoglienza in Russia e hanno osservato che la Chiesa ortodossa russa, difendendo i principi del Vangelo, ha mostrato un esempio di fermezza nella fede ai rappresentanti del cristianesimo tradizionale del continente americano, e che l’ascesi dei nuovi martiri e confessori della Chiesa russa ha sostenuto e ispirato i credenti americani a seguire Cristo. L'arcivescovo Foley Bich ha sottolineato che Sua Santità il Patriarca Kirill gode di grande prestigio personale nel mondo cristiano occidentale, che oggi deve affrontare le crescenti sfide del liberalismo e del secolarismo aggressivo.

Durante la conversazione sono state affrontate questioni riguardanti i processi che si svolgono in questi ultimi anni nella Comunione anglicana, così come il tema delle prospettive del dialogo ortodosso-anglicano. L'arcivescovo Foley Bich ha parlato della positiva esperienza del dialogo bilaterale fra la Chiesa Anglicana in America del Nord e la Chiesa ortodossa in America.

Le parti hanno discusso anche alcuni aspetti della cooperazione pratica tra la Chiesa Anglicana in America del Nord e la Chiesa ortodossa russa.

Condividere:
Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al VII Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali

14.09.2022

Messaggio di auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill al Re di Gran Bretagna Carlo III per la sua ascesa al trono reale

10.09.2022

La Chiesa russa ha riconosciuto la Chiesa ortodossa macedone (Arcivescovado di Ochrida) come Chiesa-sorella autocefala

25.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

25.08.2022

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill per la morte delle persone nell’incidente nella città turca di Gaziantep

21.08.2022

Ha avuto luogo una conversazione di Sua Santità il Patriarca Kirill con il Presidente del Kazakistan

16.08.2022

Condoglianze del Patriarca Kirill per la morte dei fedeli nell’incendio della chiesa Abu Seifen al Cairo

15.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l'Ambasciatore della Giordania in Russia

29.07.2022

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al Primo Forum dei Giovani del Comitato Consultivo Interconfessionale Cristiano

22.07.2022

Il Patriarca Kirill ha incontrato i chierici della diocesi di Singapore e gli studenti indonesiani delle scuole teologiche del Patriarcato di Mosca

21.07.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il presidente della Direzione dei musulmani del Caucaso Sceicco-ul-islam Allahshukjur Pasha-zade

12.10.2021

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha incontrato il Supremo Patriarca e Katholikos di tutti gli armeni

12.10.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha consegnato le onorificenze ecclesiastiche al presidente del Decr e ai suoi vice

27.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill: il Patriarca Bartolomeo è caduto nello scisma

27.09.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

23.09.2021

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato un rappresentante della Chiesa d'Inghilterra

20.09.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato un rappresentante della Chiesa assira d'Oriente

20.09.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato l’Imam supremo dell’Università “Al-Azhar” e il segretario del Consiglio degli anziani musulmani

16.09.2022

La delegazione ecclesiastica guidata dal Presidente del Decr ha incontrato il Presidente del Senato del Kazakistan

15.09.2022

La delegazione del Patriarcato di Mosca ha incontrato Papa Francesco

14.09.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato il Presidente del Kazakistan K. K. Tokaev

14.09.2022

Ha avuto luogo un incontro del metropolita Antonij con lo Sceicco-ul-Islam Allahshukjur Pasha-zade

14.09.2022

Commento del metropolita Antonij di Volokolamsk sull'adozione del documento “La guerra in Ucraina, pace e giustizia nella regione europea” da parte del CEC

08.09.2022

Ha avuto luogo un incontro del presidente del Decr con l’Arcivescovo di Canterbury

07.09.2022

Commento del capo della delegazione della Chiesa ortodossa russa all'XI Assemblea del Consiglio ecumenico delle Chiese

31.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

25.08.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato il Nunzio Apostolico nella Federazione Russa

24.08.2022

Il presidente del Decr ha espresso le sue condoglianze per la tragedia nella chiesa Abu Seifen al Cairo

15.08.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato Papa Francesco

05.08.2022

Il presidente del Decr ha incontrato il segretario della Santa Sede per i Rapporti con gli Stati

04.08.2022

Page is available in the following languages
Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب