Home page Notizie
Il metropolita Hilarion: i tentativi di spacc…

Il metropolita Hilarion: i tentativi di spaccare la comunità ortodossa in Lituania sono destinati a fallire

Servizio di comunicazione del Decr, 06.06.2022. In questi giorni si è saputo di due eventi che concernano la vita ecclesiale dei fedeli ortodossi della Lituania: il Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa ha creato una commissione per considerare la questione del cambiamento dello statuto della diocesi di Vilnius e della Lituania; inoltre, si è saputo del ricorso delle autorità di questo paese al Patriarca di Costantinopoli con la proposta di accettare nella sua giurisdizione i chierici che sono pronti a creare uno scisma.

Commentando questi eventi sulla richiesta della conduttrice del programma “La Chiesa e il mondo” Ekaterina Graceva, il presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne (Decr) del Patriarcato di Mosca metropolita Hilarion di Volokolamsk ha constatato che la situazione in Lituania è molto dolorosa, anche per lui personalmente: “Conosco la diocesi della Lituania molto bene, proprio lì ho cominciato il mio servizio nella Chiesa russa. Nel Monastero dello Spirito Santo a Vilnius feci i miei voti monastici, nella diocesi della Lituania fui ordinato diacono e sacerdote”.

Il metropolita Hilarion ha raccontato: “Fino a poco tempo fa niente preannunciava un tale sviluppo degli eventi. Però bisogna dire che la situazione politica ha influenzato molto ciò che sta succedendo adesso in Lituania: alcuni chierici hanno approfittato della situazione per opporsi al loro ordinario – metropolita Innokentij di Vilnius e della Lituania. Si sono rivolti al Patriarcato di Costantinopoli per appoggio e sono stati sostenuti dalle autorità lituane che si sono rivolte a loro volta al Patriarcato di Costantinopoli”. In tutto, nella diocesi di Vilnius e della Lituania ci sono alcune decine di sacerdoti.

Parlando dei possibili scenari dell’ulteriore sviluppo degli eventi, il presidente del Decr ha osservato: “Vedremo come reagirà il Patriarcato di Costantinopoli a queste richieste, ma di solito negli ultimi tempi quest’ultimo non perde l’occasione di infliggere danni alla Chiesa ortodossa russa, quantunque ci fosse una tale possibilità”.

Eppure, il metropolita ha espresso la fiducia che “il tentativo di spaccare la comunità ortodossa della Lituania già non numerosa è destinato a fallire – la maggioranza dei fedeli ortodossi comunque rimarrà nella diocesi canonica di Vilnius e della Lituania all’interno della Chiesa ortodossa russa”.

“Il sostegno di quello piccolo scisma che è apparso ora nella diocesi della Lituania da parte delle autorità della Lituania, secondo me, è un grande errore. Un errore simile qualche anno fa ha fatto il presidente dell’Ucraina Poroshenko e vediamo a cosa ha portato il sostegno dello scisma in Ucraina”, ha sottolineato il metropolita.


Condividere:
Il Patriarca Kirill: preghiamo perché gli ostacoli esterni e temporanei non distruggano la nostra unità spirituale

29.05.2022

Il Santo Sinodo ha creato una commissione per analizzare la situazione della diocesi di Vilnius e della Lituania

27.05.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

27.05.2022

Auguri di Papa Francesco a Sua Santità il Patriarca Kirill per il suo onomastico

24.05.2022

Il Patriarca Kirill: il nostro gregge si trova sia in Russia che in Ucraina; preghiamo con fervore per la restaurazione della pace

18.05.2022

Commento del Servizio di comunicazione del Dipartimento per le relazioni esterne in merito all'intervista di Papa Francesco al Corriere della sera

04.05.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha avuto un colloquio con il Primate della Chiesa ortodossa serba

27.04.2022

Messaggio pasquale di Sua Santità Kirill, Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ ai membri dell’episcopato, del clero, ai monaci e alle monache e a tutti i fedeli figli e figlie della Chiesa ortodossa russa

23.04.2022

L'assistenza ai rifugiati e ai civili feriti in Ucraina è stata discussa alla riunione del Santo Sinodo

25.03.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

24.03.2022

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill per la morte delle persone in un incidente aereo nel sud della Cina

21.03.2022

Discorso di Sua Santità il Patriarca Kirill alla riunione del Consiglio Supremo della Chiesa ortodossa russa il 18 marzo 2022

18.03.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del  Consiglio Supremo della Chiesa ortodossa russa

18.03.2022

Ha avuto luogo una conversazione di Sua Santità il Patriarca Kirill con l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby

16.03.2022

Sua Santità il Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ Kirill ha avuto un colloquio con Papa Francesco

16.03.2022

Il presidente del DECR ha visitato l'Accademia teologica di San Pietroburgo

24.06.2022

Il metropolita Antonij: la crescita dell’estremismo rappresenta una minaccia per la sicurezza dei santuari cristiani comuni in Terra Santa

17.06.2022

E’ stato nominato il nuovo presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne

07.06.2022

Il metropolita Hilarion: i tentativi di spaccare la comunità ortodossa in Lituania sono destinati a fallire

06.06.2022

Si è conclusa la visita di lavoro del metropolita Hilarion di Volokolamsk in Ungheria

06.06.2022

Il metropolita Hilarion ha visitato l’Ungheria

03.06.2022

Il metropolita Hilarion ha commentato il riconoscimento della Chiesa macedone da parte del Sinodo del Patriarcato di Costantinopoli

31.05.2022

Il metropolita Hilarion: quanto sta accadendo nella Chiesa ortodossa ucraina va inteso nel contesto della pressione senza precedenti, esercitata su di essa

29.05.2022

Il metropolita Hilarion: l'unità tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa ortodossa ucraina viene mantenuta

28.05.2022

Il Santo Sinodo ha creato una commissione per analizzare la situazione della diocesi di Vilnius e della Lituania

27.05.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

27.05.2022

Il metropolita Hilarion: le relazioni fra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa cattolica romana continueranno a svilupparsi

24.05.2022

Il metropolita Hilarion: prima o poi sarà trovata una soluzione che permetterà di guarire le ferite inflitte al corpo dell’Ortodossia mondiale

24.05.2022

Il metropolita Hilarion ha incontrato la dirigenza dell’organizzazione umanitaria inter-cristiana ACT Alliance

13.05.2022

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha incontrato l’Arcivescovo Crisostomo di Cipro

12.05.2022

Page is available in the following languages
Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب