Home page Sul Dipartimento La direzione del Decr
Arcivescovo di Vladikavkaz e dell’Alania Leonid

vicepresidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca

Arcivescovo di Vladikavkaz e dell’Alania Leonid 

Biografia

Nato il 26 ottobre 1968 a Stavropol. Nel 1970 la famiglia si è trasferita a Krasnodar. Negli anni 1985-1986 è stato assistente del laboratorio presso il dipartimento di aerodinamica e dinamica di volo della base militare 26265. Allo stesso tempo svolgeva funzioni di  acolito nella chiesa di San Giorgio di Krasnodar. Dal 1986 al 1988 ha prestato il servizio militare.

 Negli anni 1988 1989 è stato lettore e cantante alla chiesa di San Giorgio di Krasnodar e suddiacono dell'arcivescovo di Ekaterinodar e Kuban Isidor. 

Nel 1990 è stato ordinato diacono. Il 18 giugno 1990, l'arcivescovo Isidor lo ha tonsurato monaco, e l'8 ottobre l’ha ordinato sacerdote.

 Negli anni 1990-1997 è stato chierico della Cattedrale di Yekaterinodar (Krasnodar). Dal 1995 al 1997 - rettore della cattedrale; è stato inoltre cappellano del  complesso penitenziario № 17 di Krasnodar, del dispensario antitubercolare infantile "Romashka" (Margherita) e della casa di riposo cittadina. 

Nel 1997 è stato trasferito a Mosca, diventando dipendente del Dipartimento sinodale per la collaborazione con le forze armate e le forze dell'ordine. 

Da marzo a settembre 1998 è stato inviato in Bosnia ed Erzegovina in qualità di membro  della Brigata aerea del Contingente limitato delle forze di mantenimento della pace. 

Dal 1998 al 2002, mentre studiava alla facoltà teologica dell'Università statale di Atene, è stato chierico della chiesa russa del San Pantaleone il Grande Martire ad  Acharnon (Atene, Grecia). 

Dall'ottobre 2002 - dipendente del segretariato per le relazioni inter-ortodosse del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca. Ha fatto brevi viaggi d'affari ad Athos, in Finlandia ed in India. 

Dal maggio 2003 al dicembre 2004 è stato impiegato della Missione ecclesiastica russa a Gerusalemme. 

Con la decisione del Santo Sinodo nel dicembre 2004, è stato nominato rappresentante del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ presso il Patriarca di Alessandria e di tutta l'Africa. Negli anni del suo ministero di rappresentante ha fatto viaggi d'affari in Etiopia, Kenya, Tanzania, Sud Africa, Botswana, Grecia.

 L'11 aprile 2010, presso la Rappresentanza del Patriarcato di Mosca al Cairo, Sua Santità il Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Rus’ l’ha elevato al grado di archimandrita. 

Con la decisione del Santo Sinodo del 29 maggio 2013, è stato eletto vescovo di Argentina e Sud America. È stato nominato vescovo l'11 giugno nella chiesa di Tutti i Santi delle terre russe presso la residenza patriarcale del monastero di San Daniele a Mosca. E’ stato ordinato vescovo il 17 giugno durante la Divina Liturgia nella chiesa di Sant’Igor, principe di Chernihiv a Peredelkino, vicino a Mosca. I servizio divino è stato presieduto da Sua Santità il Patriarca Kirill. 

Il 16 luglio 2013 è stato sollevato dall'incarico di rappresentante del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ presso il Patriarca di Alessandria. 

Con la decisione del Santo Sinodo del 3 giugno 2016 è stato nominato eparca di Vladikavkaz e dell’Alania.

 Il 27 dicembre 2016 su decisione del Santo Sinodo è stato nominato amministratore del Decanato patriarcale delle parrocchie della Chiesa Ortodossa Russa nella Repubblica d'Armenia, mantenendo l'amministrazione della diocesi di Vladikavkaz. 

Il 29 luglio 2017, il Sinodo l’ha confermato nella posizione dell’archimandrita onorario del monastero della Dormizione di Alania nel villaggio di Khidikus, distretto di Alaghir della Repubblica dell'Ossezia settentrionale-Alania. 

Il 4 dicembre 2017, durante la Liturgia nella Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca, Sua Santità il Patriarca Kirill lo ha elevato al grado di arcivescovo.

 Con la decisione del Santo Sinodo del 17 ottobre 2019 è stato nominato vicepresidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne; allo stesso tempo, resta  l’ordinario della diocesi di Vladikavkaz.

 E’ co-presidente del gruppo di lavoro per il coordinamento delle relazioni bilaterali tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa di Malankara (dal 2019)  e co-presidente della Commissione per il dialogo tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa etiope (dal 2020). 

Formazione:

Seminario di Leningrado (1992), Facoltà di Teologia, Università statale di Atene (2002).

Decorazioni 

Ecclesiastiche:

  • Ordine di San Serafino di Sarov, III grado (2018) 

  • Ordine di San Daniele di Mosca, III grado (2010) 

  • Ordine di San Sava il Santificato (Chiesa ortodossa alessandrina, 2010) 

  • Ordine di San Nestore il Cronista (Chiesa ortodossa ucraina, 2007); 

  • Diploma d’onore del Patriarca di Mosca e di tutta la Rus’ (2006). 

Civili:

  • Medaglia dell’Alleanza dell’Atlantico del Nord per il servizio alla pace (1998)

  • Lettera di ringraziamento del comandante della Brigata aerea del Contingente limitato delle forze di mantenimento della pace in Bosnia ed Erzegovina (1998) 

  • Lettere di ringraziamento delle ambasciate russe in India (2002), Egitto (2008), Kenya (2008), Tanzania (2012).


È stato eletto il nuovo Primate della Chiesa malankarese dell’India

14.10.2021

In Brasile è stata consacrata una cappella in onore di santi Cirillo e Metodio, Uguali agli apostoli

14.10.2021

Il neoeletto Presidente della Repubblica di Estonia ha incontrato dei rappresentanti delle Chiese cristiane dell’Estonia

13.10.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il presidente della Direzione dei musulmani del Caucaso Sceicco-ul-islam Allahshukjur Pasha-zade

12.10.2021

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha incontrato il Supremo Patriarca e Katholikos di tutti gli armeni

12.10.2021

Il Patriarca-Katholikos Karekin II è arrivato a Mosca sull’invito di Sua Santità il Patriarca Kirill

11.10.2021

Sull’invito del Patriarca Kirill il capo della Direzione dei musulmani del Caucaso è arrivato a Mosca

11.10.2021

Відбулася зустріч Патріарха Єрусалимського Феофіла з начальником Руської духовної місії в Єрусалимі

11.10.2021

Il rettore dell’Accademia teologica di Mosca ha incontrato il rappresentante della Chiesa ortodossa delle Terre ceche e della Slovacchia

10.10.2021

L’esarca patriarcale del Sud-Est asiatico ha consegnato le onorificenze ecclesiastiche agli sudditti del Regno di Thailandia

07.10.2021

Il metropolita Hilarion ha incontrato il Cardinale Luis Antonio Tagle

07.10.2021

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha fatto un discorso alla presentazione della versione italiana dei “Tre discorsi in memoria di F. M. Dostoevskij” di V. S. Solov’ev

06.10.2021

Il presidente del Decr ha incontrato Papa Francesco

06.10.2021

Il metropolita Hilarion ha partecipato all’incontro interreligioso sul tema “Religione e istruzione”

06.10.2021

Il metropolita Hilarion di Volokolamsk ha incontrato il presidente del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani

05.10.2021

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب