Home page Notizie
Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill …

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al VII Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali

Sua Santità il Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Rus’ ha inviato un messaggio di saluto ai partecipanti al VII Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali che si svolge il 14 e il 15 settembre 2022 nella capitale del Kazakistan.

A Sua Eccellenza
Kasym-Zhomart Kemelevich Tokaev,
Presidente della Repubblica di Kazakistan

Agli organizzatori, partecipanti e ospiti
del VII Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali
(14-15 settembre 2022, Nur-Sultan, Kazakistan)

Eccellenza,
Egregio Kasym-Zhomart Kemelevich!
Egregi leader e rappresentanti delle comunità religiose,
 uomini di Stato e di società,
cari fratelli e sorelle!

Un cordiale saluto a tutti voi, riuniti nell’accogliente terra del Kazakistan per partecipare al lavoro del VII Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali.


L’attuale forum è dedicato al ruolo dei leader religiosi e spirituali nella vita spirituale e sociale in tempi post-pandemici. Non ci sono dubbi che oggi l’umanità sta attraversando uno dei periodi più difficili della storia moderna. Alle sfide poste dalla pandemia di coronavirus si sono aggiunti i problemi alimentari, energetici ed economici causati dai tentativi di costruire un mondo senza valori morali. Questi tentativi negli ultimi due decenni hanno portato non solo alla perdita del concetto di giustizia nelle relazioni internazionali, ma anche ad aspri scontri, conflitti militari, diffusione del terrorismo e dell’estremismo in diverse parti del mondo.


Ora più che mai è difficile per le persone orientarsi nel flusso di informazioni, resistere ai suggerimenti ideologici, mantenere una mente sobria e la pace mentale. Abbiamo assistito alla distorsione dei fatti storici e alla manipolazione senza precedenti della coscienza di massa. Forse per questo nella società c’è sempre meno carità, misericordia, compassione. Sempre più spesso nello spazio pubblico ascoltiamo e leggiamo parole piene di odio verso interi popoli, culture e religioni.


La via di dittatura, di rivalità e di confronto scelta da alcuni potenti di questo mondo porta l’umanità alla rovina. In queste circostanze proprio la fede è capace di far riflettere le persone, riportarle sulla via di dialogo e di collaborazione, perché nelle religioni tradizionali i principi morali fondamentali dell’esistenza umana rimangono incrollabili.


Cogliendo l’occasione, vorrei esprimere la mia particolare gratitudine alle autorità del Kazakistan per il fatto che sul loro invito autorevoli leader religiosi da tutto il mondo hanno potuto di nuovo radunarsi nella capitale della Repubblica. La possibilità di dialogo nell’attuale situazione difficile è una risorsa preziosa, un passo importante verso la soluzione dei problemi esistenti. Sono sicuro che il dialogo pacificatore dei leader religiosi, assieme alla loro influenza sulle menti e sui cuori delle persone, può e deve aiutare a superare le sfide attuali, armonizzare i rapporti internazionali, stabilire un giusto ordine mondiale.


Auguro ai partecipanti al Congresso una comunicazione significativa e utile, la comprensione reciproca e la concordia, in cui Dio vi aiuti tutti.

Con rispetto,

+KIRILL,
PATRIARCA DI MOSCA E DI TUTTA LA RUS’

Condividere:
Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il Presidente di Cuba

22.11.2022

È deceduto Sua Beatitudine l'Arcivescovo Chrysostomos II di Cipro

07.11.2022

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al VII Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali

14.09.2022

Messaggio di auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill al Re di Gran Bretagna Carlo III per la sua ascesa al trono reale

10.09.2022

La Chiesa russa ha riconosciuto la Chiesa ortodossa macedone (Arcivescovado di Ochrida) come Chiesa-sorella autocefala

25.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

25.08.2022

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill per la morte delle persone nell’incidente nella città turca di Gaziantep

21.08.2022

Ha avuto luogo una conversazione di Sua Santità il Patriarca Kirill con il Presidente del Kazakistan

16.08.2022

Condoglianze del Patriarca Kirill per la morte dei fedeli nell’incendio della chiesa Abu Seifen al Cairo

15.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l'Ambasciatore della Giordania in Russia

29.07.2022

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al Primo Forum dei Giovani del Comitato Consultivo Interconfessionale Cristiano

22.07.2022

Il Patriarca Kirill ha incontrato i chierici della diocesi di Singapore e gli studenti indonesiani delle scuole teologiche del Patriarcato di Mosca

21.07.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il presidente della Direzione dei musulmani del Caucaso Sceicco-ul-islam Allahshukjur Pasha-zade

12.10.2021

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha incontrato il Supremo Patriarca e Katholikos di tutti gli armeni

12.10.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha consegnato le onorificenze ecclesiastiche al presidente del Decr e ai suoi vice

27.09.2021

Il Presidente del Decr è intervenuto al simposio del Club di Valdaj “La polifonia religiosa e l’unità nazionale”

24.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato l’Ambasciatore del Regno dei Paesi Bassi in Russia

18.11.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato l’Ambasciatore del Brasile in Russia

18.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il Primate della Chiesa assira d’Oriente

15.11.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato Sua Santità il Patriarca di Serbia Porfirje

10.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il Patriarca copto Tawadros II

07.11.2022

A Roma si è concluso l'Incontro interreligioso “Il grido della Pace”

26.10.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha consacrato la chiesa ortodossa a Tarquinia

23.10.2022

Il vescovo eletto di Caffa igumeno Piotr (Pruteanu) è stato elevato al rango di archimandrita

16.10.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il capo del Comitato per gli affari internazionali del Consiglio Federale della Russia

11.10.2022

Il metropolita Antonij ha incontrato il capo dell’Unione russa dei cristiani evangelici S.V. Ryakovskij

05.10.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato il capo della Fondazione Internazionale per l'Unità Spirituale dei Popoli

28.09.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato un rappresentante della Chiesa d'Inghilterra

20.09.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato un rappresentante della Chiesa assira d'Oriente

20.09.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato l’Imam supremo dell’Università “Al-Azhar” e il segretario del Consiglio degli anziani musulmani

16.09.2022

Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب