Home page Notizie
Lezione al MIFI

Lezione al MIFI

Il 17 dicembre 2013 il metropolita Hilarion di Volokolamsk, rettore della Scuola di dottorato e alti studi teologici dei Santi Cirillo e Metodio e direttore del dipartimento di teologia dell’Istituto nazionale per la ricerca nucleare (MIFI), ha tenuto l’ultima lezione del corso di «Storia del pensiero cristiano» presso il MIFI.

All'inizio della lezione, è stato proiettato un documentario realizzato dal metropolita che racconta la storia dell'iconografia, i suoi canoni, le immagini particolarmente venerate in Russia e in generale il posto che occupa l'icona nella tradizione cristiana. Come ha spiegato l'autore del film, l'icona è la trasfigurazione dell’umano, e in questo è il suo valore morale. Il metropolita ha anche ricordato l'opera del famoso iconografo Andrej Rublev, canonizzato dalla Chiesa russa. «L’icona è una preghiera incarnata nei colori», ha spiegato.

L’argomento della lezione è stato il problema del settarismo. «La Chiesa è sempre contro le sette», - ha dichiarato il metropolita Hilarion, sottolineando la loro natura distruttiva. «Le sette manipolano la coscienza umana e si rivolgono a una certa categoria di persone», ha dichiarato. Il metropolita ha parlato del lavoro di riabilitazione delle vittime delle religioni non tradizionali, che viene svolto presso la chiesa di Mosca dell’icona della Madre di Dio «Gioia di tutti gli afflitti».

Riassumendo il corso di «Storia del pensiero cristiano», il metropolita Hilarion ha detto che scienza e fede si completano a vicenda: «I dati scientifici non sono assoluti. Essi sono variabili, sono costituiti da ciò che noi chiamiamo ipotesi... La religione, a differenza della scienza, si occupa di verità assolute, che non cambiano con il tempo. Possono cambiare i termini, ma esse non possono essere modificate radicalmente. Ad esempio, la dottrina cristiana, come è stata stabilita da Cristo e dagli apostoli, è sostanzialmente rimasta invariata...

In alcuni casi, le conoscenze religiose e scientifiche si intersecano. La religione ha a che fare principalmente con l'anima umana, la coscienza, i principi, lo stile di vita, il sistema dei valori. È un modo per conoscere Dio ... La morale è uno dei componenti della conoscenza religiosa, è per questo che la religione continua a svolgere un ruolo significativo nella vita delle persone e dei popoli».

Secondo il metropolita, il corso di «Storia del pensiero cristiano» presso l’Istituto nazionale di ricerca nucleare ha portato evidenti benefici.

La conferenza ha visto la partecipazione del rettore dell’Università M.N. Strikhanov, dei vicerettori, presidi, professori e di numerosi insegnanti e studenti.

Condividere:
Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il Presidente di Cuba

22.11.2022

È deceduto Sua Beatitudine l'Arcivescovo Chrysostomos II di Cipro

07.11.2022

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al VII Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali

14.09.2022

Messaggio di auguri di Sua Santità il Patriarca Kirill al Re di Gran Bretagna Carlo III per la sua ascesa al trono reale

10.09.2022

La Chiesa russa ha riconosciuto la Chiesa ortodossa macedone (Arcivescovado di Ochrida) come Chiesa-sorella autocefala

25.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha presieduto una riunione ordinaria del Santo Sinodo della Chiesa ortodossa russa

25.08.2022

Condoglianze di Sua Santità il Patriarca Kirill per la morte delle persone nell’incidente nella città turca di Gaziantep

21.08.2022

Ha avuto luogo una conversazione di Sua Santità il Patriarca Kirill con il Presidente del Kazakistan

16.08.2022

Condoglianze del Patriarca Kirill per la morte dei fedeli nell’incendio della chiesa Abu Seifen al Cairo

15.08.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato l'Ambasciatore della Giordania in Russia

29.07.2022

Messaggio di Sua Santità il Patriarca Kirill ai partecipanti al Primo Forum dei Giovani del Comitato Consultivo Interconfessionale Cristiano

22.07.2022

Il Patriarca Kirill ha incontrato i chierici della diocesi di Singapore e gli studenti indonesiani delle scuole teologiche del Patriarcato di Mosca

21.07.2022

Sua Santità il Patriarca Kirill ha incontrato il presidente della Direzione dei musulmani del Caucaso Sceicco-ul-islam Allahshukjur Pasha-zade

12.10.2021

Il Primate della Chiesa ortodossa russa ha incontrato il Supremo Patriarca e Katholikos di tutti gli armeni

12.10.2021

Sua Santità il Patriarca Kirill ha consegnato le onorificenze ecclesiastiche al presidente del Decr e ai suoi vice

27.09.2021

Il Presidente del Decr è intervenuto al simposio del Club di Valdaj “La polifonia religiosa e l’unità nazionale”

24.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato l’Ambasciatore del Regno dei Paesi Bassi in Russia

18.11.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato l’Ambasciatore del Brasile in Russia

18.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il Primate della Chiesa assira d’Oriente

15.11.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato Sua Santità il Patriarca di Serbia Porfirje

10.11.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il Patriarca copto Tawadros II

07.11.2022

A Roma si è concluso l'Incontro interreligioso “Il grido della Pace”

26.10.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha consacrato la chiesa ortodossa a Tarquinia

23.10.2022

Il vescovo eletto di Caffa igumeno Piotr (Pruteanu) è stato elevato al rango di archimandrita

16.10.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato il capo del Comitato per gli affari internazionali del Consiglio Federale della Russia

11.10.2022

Il metropolita Antonij ha incontrato il capo dell’Unione russa dei cristiani evangelici S.V. Ryakovskij

05.10.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato il capo della Fondazione Internazionale per l'Unità Spirituale dei Popoli

28.09.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato un rappresentante della Chiesa d'Inghilterra

20.09.2022

Il metropolita Antonij di Volokolamsk ha incontrato un rappresentante della Chiesa assira d'Oriente

20.09.2022

Il Presidente del Decr ha incontrato l’Imam supremo dell’Università “Al-Azhar” e il segretario del Consiglio degli anziani musulmani

16.09.2022

Page is available in the following languages
Commenti

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Invia un messaggio
Рус Укр Eng Deu Ελλ Fra Ita Бълг ქარ Срп Rom عرب